CORSI INCENTIVE E P.R.
  • Partecipare a un Corso di Guida ben fatto è un’esperienza gratificante e memorabile.
    Una proposta di sicuro appeal per incentivare clienti, collaboratori e forza vendita.

    Il concept:
    dinamismo, velocità, capacità di reazione, traguardi: sono valori che accumunano da sempre la pista e l’azienda.

    L’Emozione:
    per dar spazio alla dimensione più ludica, entusiasta, elettrizzante che alberga anche nel manager e nell’adulto.

    La squadra:
    l’ambiente piacevole e aggregante, il ruolo catalizzante dei Piloti-Istruttori, l’organizzazione di contest di abilità che premiano fluidità, sicurezza e controllo, cementano le relazioni di gruppo, la conoscenza reciproca e il senso di appartenenza.

    L’immagine:
    l’esclusività dell’autodromo, le prestazioni del parco auto, la personalizzazione degli spazi con il brand aziendale, la disponibilità di un’attrezzata struttura congressuale interna al Centro, che consente di abbinare convention e workshop a corsi incentive e momenti di relax su pista, garantiscono una riuscita perfetta e molto d’immagine a eventi e iniziative di Public Relations.

     

     

  • I Corsi possono essere realizzati con durata 1, 1,5 o 2 giorni.
    Agenda, contenuti e programmi possono variare in funzione delle esigenze del Cliente, del numero di partecipanti e del periodo di svolgimento.

    incentive

  • Il Corso di Guida Incentive, a fronte di una sessione teorica di soli 30’,
    propone diversi turni di guida in pista al volante delle vetture più performanti,
    ed esercitazioni dinamiche con classifiche e premiazioni finali.

    Le esercitazioni dinamiche previste nel Corso di durata 1 giorno sono:

    Impostazione corretta di guida
    Prima sessione di giri pista, con applicazione pratica dei concetti precedentemente presentati in teoria.

    Miniskid car
    Sistema meccanico di sollevamento dell’asse posteriore di una vettura a trazione anteriore.
    Il dispositivo provoca sovrasterzo a bassa velocità da controllare con la corretta tecnica di gestione dello sterzo e dell’acceleratore.
    L’esercitazione prevede un contest, basato su tecnica e precisione di guida, con premiazione finale del vincitore.

    Frenata di emergenza con schivata di ostacolo improvviso
    Simulazione di frenata di emergenza su fondo bagnato artificialmente.
    Un dispositivo luminoso determina l’improvvisa e casuale necessità di schivare un ostacolo ed apposite fotocellule rilevano la velocità di passaggio in prossimità del punto di inizio frenata. L’esercitazione prevede un contest con premiazione finale del vincitore.

    Guida in pista con Pilota-Istruttore a bordo
    Sessione di giri di pista a crescente approfondimento della tecniche di guida individuale: impostazione delle traiettorie di curva, modulazione di frenata, uso dell’acceleratore, corretto sfruttamento della coppia-potenza del motore.

    GT Track
    Tracciato allestito su superficie bagnata artificialmente e con aree a bassa aderenza, per sperimentare e valorizzare i sistemi di sicurezza attiva presenti sulle vetture: ABS, ASR, VDC, EBD.
    L’esercitazione si compone altresì di contest tra tutti i partecipanti, in cui viene rilevato il tempo di percorrenza sul giro di ogni ospite, tanto migliore quanto più corretto sarà stato l’utilizzo dei dispositivi elettronici.

    Guida in pista con Pilota-Istruttore a bordo e telemetria
    Vetture a controllo telemetrico: misurare la performance.
    Raccogliere dati in fase di test per migliorare costantemente la qualità di guida: acceleratore, sterzo, freni, velocità.
    Le vetture e i box dialogano attraverso un sofisticato sistema telemetrico, in cui tutti gli indicatori vengono monitorati per un’analisi puntuale della qualità di guida di ogni “Allievo”.
    Confronto grafico tra il tracciato telemetrico del Pilota-Istruttore e quello realizzato dal partecipante. Un software specifico attribuisce un valore oggettivo alla qualità di guida del partecipante (CQG: Coefficiente di Qualità di Guida).
    All’attribuzione del CQG è abbinato un contest, con premiazione finale.

    Con la possibilità di aggiungere:

    Sessione di guida al volante di Alfa 8C Competizione.
    Il sogno che diventa realtà.

    Sessione di guida al volante di Alfa GTV CUP RACING.
    La guida di una vera auto da competizione, per la quale è necessario indossare il casco!

    Ovviamente per il Corso 1 giorno e mezzo e 2 giorni saranno svolte ulteriori esercitazioni.