Archivi categoria: Pilota del mese

Alessandro Balzan

Nato a ROVIGO. Il 17 10 1980

Al Centro dal 2006

GAM 1GAM 2tn_4512 28 092tn_6212 3 5

Curriculum agonistico:

1996 Compione Italiano 100 Junior Kart

1997 Campione Europeo 100 ICA Kart

2002 Campione Italiano Alfa Romeo 147 Cup

2009 2010 2011 Campione Italiano Porsche Carrera Cup

2012 Campione Europeo e Mondiale Ferrari 458 Challenge – Trofeo Pirelli

2013 Campione Piloti, Team e Costruttori Grand AM su Ferrari 458 Italia

Quali sono state le tue più grandi soddisfazioni agonistiche?

A parte i titoli conquistati:

2003 Podio assoluto nell’ETCC (European Tpouring Car Championship) a Pergusa con l’Alfa Romeo 156 GTA privata del Team Bigazzi

2011 Pole position e record mondiale assoluto per velocità media sul giro per la Porsche Carrera Supercup al Gran Premio di Monza di Formula1

2012 Vittoria nella finale mondiale a Valencia con la Ferrari 458 Challenge.

Cosa significa per te correre in auto?

Significa competere, e voler vincere sempre. La vittoria è la coronazione di tutti i sacrifici fatti, e la certezza di aver lavorato al meglio.

Descriviti al volante, in gara e sulle strade di tutti i giorni.

Pista: il mio “carattere” è molto cambiato negli anni, maturato meglio dire, aggressivo e testa calda a volte da giovane. Ora aggressivo in qualifica, ma molto calcolatore in gara, l’unico modo per poter vincere i campionati, obiettivo prioritario sulla vittoria nella gara singola.

Strada: aggressivo e testa calda a volte da giovane. Ora rispetto i limiti e gli altri, vivo meglio e arrivo più sereno a destinazioni. La pista è dove alla fine bisogna dare il gas VERO!

Definisci la Guida Sicura?

Una scuola di istruzione da rendere obbligatoria perché oltre a poter vivere giornate meravigliose e divertenti ci si rende conto veramente come uno degli “oggetti”, l’automobile, a cui diamo poca importanza possa veramente essere pericolosa, il tutto in compagnia di Istruttori che mettono a disposizione tutta l’esperienza agonistica, facendoci riscoprire, con più tecnica, il piacere di guida.

Perché collabori con il Centro?

Mi è sempre piaciuto il contatto con le persone. Al Centro ho la fortuna di poter lavorare sulle automobili più prestigiose di sempre, con un metodo e una didattica precisa. Sono sicuro che grazie al Centro la mia figura di Pilota si completi sempre più. Non solo Pilota per le gare, ma anche Istruttore o Personal Coach. 

Perché partecipare ad un Corso di Guida presso il Centro?

Ho regalato il Corso alla mia fidanzata Alice anche per questo. Per poter capire meglio le emozioni i pregi e i difetti di un corso. E’ stata per noi, io istruttore, lei allieva (che ascoltava poco all’inizio!!) una giornata indimenticabile.

Per me vedere l’allievo al mattino,vedere gli enormi progressi e salutarlo a fine corso con una stretta di mano, spesso con un abbraccio ed un sorriso, mi fa sentire soddisfatto e appagato.

Piero Liatti

Nato a Biella il 7 Maggio 1962.

Al Centro dal 2004.

liatti_cassina liatti98_15 Piero 2013-03-20 001

Curriculum agonistico

Uno dei più forti rallysti italiani di tutti i tempi! Nel Mondiale Rally, presenza stabile dal 1996 al 2001, guida le vetture ufficiali di Subaru, Ford, Seat e Hyundai. Una vittoria al Montecarlo 1997 e 9 podi in totale per un vero Rally Legend!

Quali sono state le tue più grandi soddisfazioni agonistiche?

1985 debutto nella gara di casa e vittoria di Trofeo Fiat Uno.
1986 vittoria del campionato Trofeo Fiat Uno.
1987 vice-campione italiano assoluto.
1988 vittoria del campionato Europeo Gr.N.
1991 vittoria del campionato Europeo assoluto.
1992 secondo posto in Nuova Zelanda gara del campionato del mondo rally.
1997 vittoria assoluta Rally di Montecarlo. Insomma, tappa dopo tappa sono riuscito ad aggiudicarmi la vittoria oppure un piazzamento importante negli obiettivi che mi ero posto, e sono riuscito a fare della mia passione il mio lavoro.


Cosa significa per te correre in auto?

Una sfida continua per riuscire a portare al limite la vettura che ho tra le mani e mettermi gli avversari alle spalle.

Descriviti al volante, in gara e sulle strade di tutti i giorni.

La mia costante rimane sempre il massimo rispetto della vettura, unitamente alla concentrazione: ma mentre al volante di un’auto da corsa questa concentrazione ed anche la determinazione sono focalizzate ad ottenere la massima performance, nella vita di tutti i giorni mi sono di aiuto per essere estremamente rispettoso delle regole ed attento, anzi attentissimo, a quello che fanno gli altri guidatori intorno a me.

Definisci la Guida Sicura?

Guida Sicura significa sapere sempre cosa bisogna fare al volante in qualsiasi situazione, conoscere e prevenire le reazione della propria vettura. Il Centro Internazionale Guida Sicura è il posto dove tutte queste cose si imparano, con il supporto di Piloti-Istruttori professionisti ed esperti.

Perché collabori con il Centro?

Ritengo che il voler trasmettere ai guidatori meno preparati tutta la mia esperienza sia una naturale conseguenza di tutti gli anni di corse.

Perché partecipare ad un Corso di Guida presso il Centro?

Per imparare a guidare una vettura e non esserne in balia. Per sapere sempre, in tutte le situazioni, cosa fare al volante per preservare la sicurezza propria ed altrui. Ma anche perchè….. è divertente! Senza titolo-1