Archivi categoria: NEWS

AGO TORNA IN PISTA, ANZI IN TERRA!

Andrea Aghini, una delle Rally Legends che lavorano come Piloti-Istruttori con il Centro Guida, torna alle competizioni dopo 8 anni dall’ultima gara. E lo fa portando sulla tuta il logo del Centro!

Il rientro al Tuscan Rally su terra non è stato dei migliori, e si è concluso con un ritiro, ma nessuno potrà scordare le mitiche imprese di Ago nel Mondiale Rally: rimane sua l’ultima vittoria di un italiano su una vettura italiana in un rally del mondiale, al Rally di Sanremo 1992 sulla Lancia Delta Evoluzione del Team Martini Racing.

SCONTI DI NATALE!

Non sai ancora che cosa regalare per Natale? Per darti un’idea esclusiva e di altissimo livello, ti offriamo uno sconto del 10% sui primi 2 Corsi di Guida Evoluta e Guida Sicura del 2019:

  • sabato 2 febbraio 2019;
  • lunedì 25 febbraio 2019.

Per informazioni scrivi a g.deadamich@scuderiadeadamich.it e cita il codice #NATALE10 !

Lo sconto è valido per prenotazioni effettuate entro il 20 dicembre 2018.

KEVIN CECCON VINCE NEL MONDIALE WTCR

Un Pilota-Istruttore del Centro Internazionale Guida Sicura torna sul gradino più alto del podio in una competizione mondiale marchiata FIA: c’è riuscito Kevin Ceccon in gara 1 a Suzuka, nel penultimo appuntamento del FIA WTCR – World Touring Cup. Dopo essere partito in seconda posizione Kevin è riuscito nell’impresa di vincere al volante della Alfa Romeo Giulietta del Team Ferraris, primo successo stagionale per la vettura. In seconda posizione Comte su Peugeot, terzo Yvan Muller su Hyundai e quarto Esteban. Kevin ha anche ottenuto la pole position per gara 3, giungendo poi terzo al traguardo.

Grande Kevin!

BEST OF ITALY RACE

La BEST OF ITALY RACE, la “Goodwood Italiana”, come l’ha descritta SKY Sports, sta rapidamente diventando una realtà.

Per questo il Centro Internazionale Guida Sicura – Scuderia de Adamich, eccellenza nel campo dei Corsi di Guida Sicura, Evoluta e Sportiva, ha deciso di aderire con entusiasmo con 2 delle supercar utilizzate durante i Corsi: la Stelvio Quadrifoglio da 510cv e la 8C Competizione, vettura dal fascino retrò e dalla linea mozzafiato: due auto che incarnano alla perfezione lo spirito del BOIR 2018!

Queste due supercar fungeranno da safety car dell’evento, e precederanno e seguiranno il gruppo delle vetture dei partecipanti, guidate dai Piloti-Istruttori del Centro.

Il programma del sabato sera propone un cocktail party e la prestigiosa cerimonia dei Marques of Excellence Awards, con premi messi in palio dai partner dell’iniziativa, tra cui appunto il Centro Internazionale Guida Sicura – Scuderia de Adamich.

Scopri o rivivi le emozioni di BOIR 2017 con questo breve video: https://youtu.be/G0ysJht9G8A

MERCANTEINAUTO, UNA SQUADRA DI SUCCESSO

Parma, 16 ottobre 2017

Più che lusso, eleganza. La potenza armoniosa che esprime un cavallo al galoppo. E’ l’immagine che meglio descrive le oltre 200 vetture d’epoca che hanno sancito il successo di Mercanteiauto, la rassegna per gli appassionati delle quattro ruote che per due giorni ( 30 settembre – 1 ottobre) si e’ affiancata a Mercanteinfiera, il tradizionale appuntamento con il collezionismo d arte di Fiere di Parma.

Oltre 150 espositori hanno accompagnato il pubblico in un mondo affascinante tra le auto d’antan da Ferrari e Mercedes ai diciassette modelli di cabriolet dagli anni Venti agli anni Cinquanta (1925-1955) di Claudio Baroni, “Le Vecchie Signore che guardano il cielo”, evocando per tutti sciarpa svolazzante, costiere soleggiate e declivi immaginari.

Una sensazione molto diversa da quella trasmessa dalla sfilata di vecchi autocarri del Circolo Camion storici di Gino Tassi, che hanno percorso le strade della citta’ raccontando un’ Italia che con  fatica, coraggio e innovazione e’ riuscita a guarire le ferite della guerra.

Ma quando si parla di auto, nel nostro Paese, non si può prescindere da Fiat, e lo si e’ capito dal successo della sfilata delle 100 vetture d’epoca partite dal polo fieristico.

E se Motor Valley ha partecipato alla prestigiosa vetrina delle fiere di Parma per incontrare il pubblico degli appassionati, il Museo intitolato alla celebre Mille Miglia, è stato presente con un suo stand per raccontare gioielli in grado di entusiasmare anche i più disincantati conoscitori di questo raffinato mondo che tornerà a Parma per la quarta volta nel 2018.

E’ stato un momento di confronto e di analisi di una realta’ sempre in movimento quello che ha chiuso la 6a edizione di Mercanteinauto, ma anche l’occasione per ringraziare quanti hanno contribuito all’evoluzione della ressegna, come Lorenzo e Francesco della 34^ Red Bull che hanno solleticato la curiosità dei visitatori con la sezione Militaria, dedicata, come si può intuire, ai mezzi militari.

Un riconoscimento e’ andato anche a Mario Righini, uno dei maggiori collezionisti italiani, che con i pezzi che negli anni ha esposto ha reso unico l’avvenimento.

Dietro ad un successo si nascondono figure e professionalita’ di assoluto livello, il cui apporto e’ fondamentale. Per questo Fiere di Parma ha voluto premiare Fabrizio Caselli, artefice della logistica della manifestazione.

Una “vittoria “come quella ottenuta quest’anno da Mercanteinautoconclude Ilaria Dazzi Brand Manager di Mercanteinauto –  si consegue solo con una grande squadra”.

Il Centro Internazionale Guida Sicura con Motor Valley alla Indy 500.

Una qualificata delegazione di Motor Valley ha presenziato alla celeberrima gara americana, che ha visto la rituale presenza di centinaia di migliaia di appassionati spettatori.

Un’occasione unica per promuovere l’immagine dell’Associazione Emiliano-Romagnola che annovera i più prestigiosi Marchi dell’Automotive, con l’obiettivo di potenziare la presenza di turisti americani interessati al settore motoristico in Italia.

Numerosi gli incontri con gli operatori locali coinvolti nell’evento ad Indianapolis, culminati nel meeting con il Governatore dell’Indiana Eric Holcomb, alla presenza di Giampaolo Dallara (Dallara Automobili) Chiara Conti (Lamborghini), Andrea Pontremoli (Dallara Automobili) Vittorio Brambilla (Centro Guida) – Alberto Bassi (Dallara Automobili) – Christopher Pagani (Pagani).

Arrivederci ad Indy 500 nel 2018.

CONVENZIONE TRA CONFAPI PIACENZA E IL CENTRO

La CONFAPI, Confederazione italiana della piccola e media industria privata, è nata nel 1947 e rappresenta oggi gli interessi di oltre 94.000 imprese manifatturiere, con circa 900.000 lavoratori dipendenti.

Confapi Industria Piacenza rappresenta le piccole e medie industrie della Provincia di Piacenza, ed ha tra i suoi compiti istituzionali, tra gli altri, quello di presentare ai propri associati servizi di alto profilo.

Il Centro si inserisce in questa strategia con una partnership che prevede per gli associati a Confapi Industria Piacenza interessanti vantaggi, sia per i Corsi rivolti alla Guida Sicura 81/2008 sia ai Corsi più spostati verso la guida sportiva e dunque il divertimento dei partecipanti.

Gli associati possono verificare con Confapi Industria Piacenza i termini della convenzione.

Il Centro alla 1000 Miglia.

Il Centro espone alla 1000miglia nell’area dedicata alla Motor Valley.

Motor Valley Development, associazione che raggruppa le più prestigiose realtà motoristiche della Regione Emilia-Romagna e presente alla celebre 1000miglia nella sua tappa di Parma, ha esposto alcune delle più prestigiose vetture dei propri associati;
tra esse una vettura che rappresenta tutt’ora un sogno nonché una delle auto che hanno fatto la storia di Alfa Romeo: la 8C Competizione da 450cv. Questa favolosa auto è stata posizionata sotto i portici del grano, in piazza Garibaldi a Parma, in occasione della tappa parmigiana della corsa per auto storiche più famosa del mondo.