Alessandro Balzan

Nato a ROVIGO. Il 17 10 1980

Al Centro dal 2006

GAM 1GAM 2tn_4512 28 092tn_6212 3 5

Curriculum agonistico:

1996 Compione Italiano 100 Junior Kart

1997 Campione Europeo 100 ICA Kart

2002 Campione Italiano Alfa Romeo 147 Cup

2009 2010 2011 Campione Italiano Porsche Carrera Cup

2012 Campione Europeo e Mondiale Ferrari 458 Challenge – Trofeo Pirelli

2013 Campione Piloti, Team e Costruttori Grand AM su Ferrari 458 Italia

Quali sono state le tue più grandi soddisfazioni agonistiche?

A parte i titoli conquistati:

2003 Podio assoluto nell’ETCC (European Tpouring Car Championship) a Pergusa con l’Alfa Romeo 156 GTA privata del Team Bigazzi

2011 Pole position e record mondiale assoluto per velocità media sul giro per la Porsche Carrera Supercup al Gran Premio di Monza di Formula1

2012 Vittoria nella finale mondiale a Valencia con la Ferrari 458 Challenge.

Cosa significa per te correre in auto?

Significa competere, e voler vincere sempre. La vittoria è la coronazione di tutti i sacrifici fatti, e la certezza di aver lavorato al meglio.

Descriviti al volante, in gara e sulle strade di tutti i giorni.

Pista: il mio “carattere” è molto cambiato negli anni, maturato meglio dire, aggressivo e testa calda a volte da giovane. Ora aggressivo in qualifica, ma molto calcolatore in gara, l’unico modo per poter vincere i campionati, obiettivo prioritario sulla vittoria nella gara singola.

Strada: aggressivo e testa calda a volte da giovane. Ora rispetto i limiti e gli altri, vivo meglio e arrivo più sereno a destinazioni. La pista è dove alla fine bisogna dare il gas VERO!

Definisci la Guida Sicura?

Una scuola di istruzione da rendere obbligatoria perché oltre a poter vivere giornate meravigliose e divertenti ci si rende conto veramente come uno degli “oggetti”, l’automobile, a cui diamo poca importanza possa veramente essere pericolosa, il tutto in compagnia di Istruttori che mettono a disposizione tutta l’esperienza agonistica, facendoci riscoprire, con più tecnica, il piacere di guida.

Perché collabori con il Centro?

Mi è sempre piaciuto il contatto con le persone. Al Centro ho la fortuna di poter lavorare sulle automobili più prestigiose di sempre, con un metodo e una didattica precisa. Sono sicuro che grazie al Centro la mia figura di Pilota si completi sempre più. Non solo Pilota per le gare, ma anche Istruttore o Personal Coach. 

Perché partecipare ad un Corso di Guida presso il Centro?

Ho regalato il Corso alla mia fidanzata Alice anche per questo. Per poter capire meglio le emozioni i pregi e i difetti di un corso. E’ stata per noi, io istruttore, lei allieva (che ascoltava poco all’inizio!!) una giornata indimenticabile.

Per me vedere l’allievo al mattino,vedere gli enormi progressi e salutarlo a fine corso con una stretta di mano, spesso con un abbraccio ed un sorriso, mi fa sentire soddisfatto e appagato.